cuore_bue

Pomodoro Cuore di Bue

Il pomodoro introdotto in Europa agli inizi del XVI sec. era caratterizzato da frutti piccoli e di diversa colorazione. Solo dopo aver scoperto la commestibilità delle bacche gli agricoltori iniziarono una sorta di selezione, mediante incroci naturali e mutazioni finalizzati a ottenere bacche più grandi e appetibili. Da queste antiche selezioni si sono ottenuti diversi ecotipi con nomi diversi, ma con caratteristiche morfologiche simili: fra queste rientra il Cuore di Bue.

Categoria:

Descrizione prodotto

Valore Alimentare
Tra le caratteristiche nutrizionali, il pomodoro possiede un’elevata quantità di vitamina C e di betacarotene, un discreto contenuto di provitamine, zuccheri, sali minerali e una modesta percentuale di proteine e grassi. Inoltre, contiene un pigmento, il “licopene”, che è considerato un ottimo agente anticancro.

Usi Consigliati
Il pomodoro Cuor di Bue viene essenzialmente consumato fresco oppure cotto per svariate ricette gastronomiche tipiche della cucina mediterranea.

Mercato
Fresco

Calendario Produzione

 GEN  FEB  MAR  APR  MAG  GIU  LUG AGO SET  OTT  NOV  DIC
x x   x  x x  x