Ambiente

 

STATO DI REVISIONE DELLA PROCEDURA
N° REVISIONE DATA REVISIONE DESCRIZIONE DELLE MODIFICHE NOTE FIRMA PER APPROVAZIONE
01 20/10/2014 Emissione
02 03/11/2015 Revisione generale

La Direzione Generale ha stabilito e si impegna a mantenere attivo e migliorare con continuità un Sistema di Gestione Ambientale basato sui requisiti degli standard LEAF MARQUE e GLOBAL G.A.P.  E’ alla base delle scelte aziendali e mira all’ottenimento di risultati definiti e stabiliti da un piano d’azione, dal Piano di Gestione Integrata e condivisi da tutti coloro che partecipano direttamente o indirettamente alle attività produttive.

Le politiche aziendali adottate, riguardano i seguenti temi:

  1. Sicurezza Alimentare
  2. Rispetto per l’ambiente
  3. Conservazione dell’ecosistema naturale
  4. Risparmio e conservazione delle risorse (energia, acqua, ecc.)
  5. Responsabilità sociale e coinvolgimento degli stakeholders
  6. Responsabilità verso il cliente/consumatore
  7. Tecniche agronomiche innovative ed in rispetto del Piano di conservazione Ambientale e della biodiversità
  8. Consapevolezza e benessere del lavoratore
  9. Adeguata Formazione/addestramento degli operatori
  10. Miglioramento continuo
Sicurezza alimentare
·      Miglioramento continuo e possibilmente misurabile del sistema di gestione per la sicurezza alimentare
·      Innovazione delle tecniche di produzione, con ottimizzazione delle tecniche agronomiche al fine di garantire il miglior compromesso tra sicurezza alimentare ed una gestione eco-compatibile delle risorse suolo, acqua ed aria.
·      Addestramento, formazione e aggiornamento continuo del personale dell’azienda e sensibilizzazione degli operatori
·      Ottemperanza ai requisiti di sicurezza alimentare concordati coi clienti, i quali, spesso, si esplicano sotto forma di rispetto di norme e standard che coinvolgono l’intera filiera alimentare ed in particolare le GDO e totale conformità alle specifiche tecniche richieste dal cliente diretto o indiretto.
·      Sviluppo informatico, a livello collaborativo, di un sistema di rintracciabilità completo, veloce ed affidabile
·      Massima collaborazione col cliente e attenzione alle esigenze del consumatore
Rispetto per l’ambiente
·      L’azienda sviluppa, mantiene e attua una gestione integrata (IFM), quindi considera l’impatto di tutte le pratiche agricole sull’ambiente, specialmente ai fini della tutela delle risorse acqua, suolo, aria e biodiversità.
·      L’azienda sviluppa, mantiene e attua un sistema di gestione, applica politiche mirate e pone in essere procedure che assicurino, in modo continuo, il controllo dell’impatto delle attività sull’ecosistema circostante.
·      L’azienda s’impegna ad utilizzare sempre nelle proprie attività la tecnologia disponibile a più basso impatto ambientale, quando sia economicamente sostenibile.
·      L’azienda aspira a minimizzare l’impiego di tutti gli input produttivi, compresa l’energia e le risorse naturali, ottimizzandone l’efficienza.
·      L’azienda desidera applicare i principi di riduzione e riutilizzazione dei rifiuti attraverso la corretta gestione, riducendo, ove possibile, l’uso delle materie prime.
·      L’azienda cerca di minimizzare  gli effetti negativi sull’ambiente provocati dalla sua attività, eliminando o minimizzando l’inquinamento diffuso sull’ambiente (es. acqua, aria e suolo)
·      L’azienda comunica regolarmente con i propri stakeholders, inclusi i fornitori chiave e chiunque interagisca con la propria impresa, soprattutto qualora abbiano impatto con l’ambiente.
·      L’azienda persegue il miglioramento continuo ponendosi annualmente specifici obiettivi
Gestione dei rifiuti
·      Smaltimento dei rifiuti nel rispetto delle norme cogenti
·      Riciclo e, ove possibile,    riduzione rifiuti.
·      Riduzione consumo risorse (materiali di input)
·      Formazione e responsabilizzazione del personale
·      Coinvolgimento degli stakeholders
·      Divulgazione
·      Miglioramento continuo
Uso   dell’energia
·      Risparmio energetico
·      Incremento dell’utilizzo di energia rinnovabile
·      Miglioramento continuo
Uso dell’acqua
·      Ottimizzazione       dell’uso dell’acqua (riduzione sprechi)
·      Riduzione dell’impatto ambientale nei confronti del ciclo dell’acqua (non inquinare)
·      Monitoraggio microbiologico dell’acqua
·      Monitoraggio pH e salinità
·      Particolare attenzione all’inquinamento da Nitrati
·      Miglioramento continuo
Protezione delle piante
·      Tutela della salute del consumatore
·      Incremento dell’uso di prodotti, tecniche per la difesa delle piante con miglior profilo ambientale
·      Evitare l’insorgere di fitopatologie
·      Ove possibile utilizzare cultivars resistenti
·      Incremento dell’uso di metodi di lotta alternativi e miglioramento delle tecniche di distribuzione
·      Strategia di rotazione delle s.a. per evitare l’insorgenza di fenomeni di resistenza (erbicidi, fungicidi, insetticidi)
Gestione della fertilità e nutrizione delle piante
·      Salvaguardia della qualità del suolo Corretto apporto di elementi al suolo
·      Implementazione di procedure e piano di concimazione
·      Mantenimento e, in caso di carenza, eventuale incremento della sostanza organica nel suolo
·      Tutela della salute del consumatore
Inquinamento diffuso
·      Valutazione della significatività di impatto ambientale della propria attività
·      Riduzione emissioni CO2 e gas serra
·      Miglioramento dell’efficienza dei sistemi di applicazione
Responsabilità verso i clienti/consumatori
·      Soddisfazione del cliente
·      Concordare forniture,colture
·      Garanzia e  qualità nelle forniture
·      Scelta delle produzioni
·       Rapidità nelle risposte
·      Rintracciabilità
·      Certificazioni volontarie
Responsabilità sociale verso la comunità sociale
·      Coinvolgimento della comunità locale e degli stakeholders
·      Comunicazione interna ed esterna
·      Gestione dei visitatori
·      Comportamento etico:
1.    la qualità ed il controllo delle risorse naturali
2.    il sostegno di bisogni primari dell’uomo
3.    la ecocompatibilità con i cicli produttivi globali
4.    il miglioramento delle condizioni di vita degli addetti e dell’intera società
·      Sicurezza sul lavoro e rispetto delle norme
Responsabilità sociale verso i dipendenti
·      Salute e sicurezza dei lavoratori
·      Coinvolgimento del personale nelle scelte aziendali
·      Sviluppo di un atteggiamento pro-attivo da parte dei dipendenti
·      Adeguata formazione/addestramento del personale
·      Condivisione delle politiche aziendali